Sembra gel, ma non è



Mia nonna mi diceva sempre che le mani non devono mai rimanere inoperose, neppure quando si sta sedute in poltrona. Da lei ho imparato ad usarle sempre e comunque, senza risparmiarle. Coloro, cucio, pulisco, lavoro in giardino e in casa. Però ci tengo anche a che siano in ordine perché, la stessa nonna, mi diceva anche che sono il biglietto da visita di una persona. Operosità e impeccabilità. Due cose che sembrerebbe difficile coniugare, però è possibile, grazie a buoni prodotti. Ho ricevuto tempo fa in redazione il nuovo smalto Gelactic di Alessandro International, e ho aspettato un po' prima di presentarlo, perché volevo testarlo nelle più svariate situazioni. Posso assicurarvi che dopo sette giorni di strapazzi, ho cambiato lo smalto solo perché cominciava a vedersi la crescita dell'unghia, e perché avevo voglia di un nuovo colore. Lo smalto non si stacca e non si sfoglia, e non perde neppure di brillantezza. E soprattutto, si applica come uno smalto tradizionale: uno strato di colore, uno qualsiasi tra i 99 colori della linea, ma potete usare anche uno smalto di un altra marca, e uno strato del nuovo Gel Top Coat. E quando è ora di cambiare, si leva con l'acetone. Di sicuro Gelactic verrà con me in vacanza! 

Ho parlato di: manicure, unghie, mani, smalto, Gelactic, Alessandro International, beauty, bellezza.

Commenti

Post più popolari