L'arte del lasciar fare



Ok, lo ammetto: non mi piace che mi si aiuti in cucina. Peggio, proprio non sopporto che mi si ronzi attorno. Cucino in silenzio, meticolosamente, e rapidamente. Sono ordinata al limite del maniacale e gli ingredienti sparsi sul piano di lavoro, sbrodolati lungo i recipienti o, peggio, sul pavimento, mi fanno letteralmente impazzire. Eppure, essere mamma comporta diversi doveri, tra questi anche insegnare a cucinare! Le ricette sono un patrimonio culturale, regionale e soprattutto famigliare. Io stessa ricordo le donne della mia famiglia attraverso i loro piatti. E quindi, quando la cucciola di casa chiede di "fare i muffin, ma da sola", dopo il primo momento di panico, ho capitolato. Lei ha il diritto di imparare, di sbagliare, di sporcare e di sporcarsi. Io ho l'obbligo di consentirglielo. Da questa avventura, lei ha imparato a pesare, ad aprire le uova e a tenere il mixer in verticale, senza che l'impasto schizzi fino al plafone. Io a lasciar fare. E a ripulire anfratti della cucina di cui ignoravo l'esistenza! :-D

Ho parlato di: muffin, bimbi in cucina, cookingkids, indipendenza.

Commenti

Post più popolari