domenica 30 novembre 2014

Natale... editoriale!



Non poteva essere che così la nostra decorazione natalizia... Certo nel mio caso si tratta di deformazione professionale, ma per chi non lavora in ambito editoriale, rimane comunque un buon modo per realizzare delle bocce economiche, ecologiche, infrangibili e facili facili. Se poi non vi piace la cartapesta al naturale, basta coprirla con una mano di colore.


Questo posto partecipa al tema "Pensando al Natale" di:






8 commenti:

Alessandra C ha detto...

originalissimi e simpaticissimi come sempre! brava Anto, mi stupisci sempre!

Giovanna Grimaldi Leoni ha detto...

Io avevo avuto un'anteprima :-) Sai cosa mi stupisce sempre dei tuoi lavori? La semplicità e la coerenza. Sono tutti molto attinenti a come ti vedo e alla persona che sei e sono tutte creazioni semplici da realizzare. Il vero tocco da maestra ê avere l'idea che tu risolvi sempre in modo molto grafico. Mi piace.

La Nadia ha detto...

Condivido il pensiero di Giò e Ale ^.^ le tue creazioni sono eccezionali nella loro semplicità. Brava!

Multifaces design di Elisabetta Altavilla ha detto...

Semplice ed ecologico!

Picci ha detto...

Molto nordiche e riciclose...secondo me sarebbe bello usare anche vecchie riviste con le pagine ingiallite...da provare sicuramente!

Antonella ha detto...

Grazie mille! Giò il tuo commento mi emoziona molto, perché la coerenza è il filo conduttore di ciò che faccio, dalla cucina alla stoffa, e ci tengo moltissimo!
Picci hai ragione, la carta ingiallita ci starebbe benissimo (avendo la fortuna di trovarla), ma allora anche lo stile del disegno andrebbe modificato in una versione più classica e delicata.

Martina ha detto...

Stra carine e molto originali :)

Antonella ha detto...

@Martina
Grazieeeee