Dove le idee prendono forma


C'è lo spiritello di Leonetto Cappiello sulla porta d'entrata, l'opposto di Caronte, che invece di traghettare le anime all'inferno, accompagna i vivi nel mondo della fantasia... 

L'angolo giochi e tivù dei bambini.

 E pensare che qui una volta cucinavo...

 Il mio quadro preferito. Lo ha disegnato Riccardo quando aveva 5 anni, a Siena, nel ristorante Ghibellino, mentre aspettavamo cervella fritte. Ha disegnato tutta Siena vista con i suoi occhi e io lo adoro!

 Tre favole in vetrina, mentre aspetto di avere il tempo per farne altre...

L'angolino che non sono in grado di tenere in ordine, anche perché tutti ci attingono, 
ma tutto mi serve, davvero!!

Un progetto in divenire...

La mia collega d'ufficio al lavoro...

Eccolo qui il mio angolino. Non è il posto dove le idee nascono, ma quello in cui prendono forma. Sì perché le idee nascono quando non le cerco, quando sono sotto la doccia, nel sonno o a spasso per la città. Arrivano senza chiedere il permesso e mi ronzano in testa finché non mi rinchiudo qui a liberarle...


Questo posto partecipa al tema "Craft room" di:


By Nadia ヅ di Nadia 

Per sfizio ma non solo di Alessandra 
http://persfiziomanonsolo.blogspot.it/search/label/Condividiamo%20Creativamente

Commenti

SR ha detto…
Le favole in vetrina sono una genialata! Non mi potevo aspettare niente di diverso da te, un luogo luminoso, ordinato e professionale.
Picci ha detto…
Ammazza, che ordine! Sembra davvero tutto un foglio bianco dove incominciare a disegnare e progettare. Mi piace molto anche la scelta del verde come colore guida!
Vorrei anche io una collega così! :)
favoledilegno ha detto…
Wao... che bella stanza luminosa.. mi piace da morire tutta quella luce e quelle finestre enormi.. penso che d'inverno li davanti a quelle finestre passerei ore a leggere con una coperta sulle gambe e una tazza di tè caldo in mano.
Angela
Una presentazione magnifica del tuo angolo creativo e di un pezzo di vita vera. Davvero splendido come ti rappresenta. Tu poi hai un vero talento per l'arredamento e lo stile in generale. Bravissima, come si dice? Quando la classe non è acqua... forse potrebbe essere campari? ;-)
La Nadia ha detto…
Trasferiamo del nostro in ogni cosa, anche i luoghi ci somigliano ..e questo angolo creativo è proprio come te :) semplice ed elegante, persino il tuo "disordine" è minimal. Bello!
Daniela Balducci ha detto…
Uno spazio luminoso, il meglio che si possa avere per realizzare i proprio pensieri... tutti attingono dalle cose di mamma... Non vedo l'ora di vedere come diventerà quel progetto animaloso!
Un abbraccio... verdeeeee!
Antonella mi spiegherete un giorno come fate ad essere così essenziali, voi nordici!
vivan edward ha detto…
Grazie per aver condiviso questo grande articolo! Questo è molto interessante Amo leggere e sono sempre alla ricerca di informazioni informativo come questo.
case prefabbricate in legno

Post più popolari