venerdì 15 novembre 2013

Regalare un sorriso




Adoro i primissimi disegni dei bambini. Quelli veri, senza nessun tipo di influenza degli adulti. Finalmente Valentina ha imparato a fare gli ometti, sono così buffi che non possono non far sorridere. Così ho pensato che un canovaccio per la cucina è utile, poco ingombrante e non va esposto, ma usato. E allora Vale ha ritratto nonne e zie, io ho riportato i suoi disegni fedelissimamente sulla carta velina e quindi sulla stoffa. Poi li ho ricamati a punto erba, usando un filo di colore adatto alla cucina di chi li riceverà. Semplicissimo e unico...

9 commenti:

mammagari ha detto...

Questa idea è molto più che geniale!!!

Pollon72 ha detto...

Meravigliosa idea :-)

le Fate del feltro ha detto...

ma che spettacolo!!!!!

katia ha detto...

semplicissimo, unico e spettacolare!!!

Antonella ha detto...

Graaaazie a tutte voi!

sandra ha detto...

Ciao Antonella!
Veramente spettacolare quest'idea!!!

Louisesworkshop ha detto...

Che bella idea per ricordarci dei bambini

Erika ha detto...

è davvero una bellissima idea!

Antonella ha detto...

@sandra, Louise e Erika
Graaazie! Ho diversi progetti a base di disegni di Vale che mi ronzano in testa...!