venerdì 4 ottobre 2013

Made in Swizerland: la raclette, ma con la scorciatoia!



Ecco l'autunno e con lui la voglia di piatti caldi e coccolosi. La raclette da questa parti è un must, ma se non avete voglia o tempo di prepararla come si deve, di tirare fuori fornelletto, pentolini, palette, ciotoline varie, e sopratutto di riordinare tutto a cena finita, potete optare per una versione un po' furbetta ma che, almeno nel mio caso, ha funzionato benissimo. Ore 19:57, "mami ci fai la raclette???". Noooooooo accidenti adesso no, penso io. Ma poi in fondo basta bollire le patate (quelle giuste, ma vanno bene anche le novelle), rosolare quello che c'è in frigo, nel mio caso cipolla, gallinacci, luganighetta e pancetta, e poi comporre a strati con il formaggio da raclette come una lasagna. Una spolverata di paprica e via in forno. La quasi-raclette è servita!

6 commenti:

CLAUDIA ha detto...

Ah, la raclette!!! In queste sera nebbiose se ne ha proprio voglia!
Complimenti per la tua creatività... proverò anche'io la tua ricetta. E' proprio una di quelle ricette spazzafrigo, come le chiamo io! Si fa un po' di ordine e nello stesso tempo si cucina qualche cosa di buono e creativo.

Buon appetito!!!
Un caro saluto

Antonella ha detto...

@claudia
Esattooooo. Io per abbindolarli meglio esclamo "ecco qui un pregiatissimo piatto di fonds du frigò!" Ahahaha

Fata Bislacca ha detto...

Adoro i tuoi "fonds du frigò".
Voglia di raclette da impazzire ma Igor non è per la quale. Quasi quasi una di queste sere mi faccio una mono-porzione al forno, alla moda degli Antuchè!
Baci golosi, Cathy
p.s. grazie per la dritta!

Antonella ha detto...

@Fata Bislacca
Ecco siiii, la mono porzione aggira mariti recalcitranti è un'ottima idea. Anzi, un tegamino a testa evita di tirarla fuori dalla pirofila a porzioni. Un'impresa sbrodolona e esteticamente agghiacciante. Grazie a te fatina!!

ஐ Mobizu ஐ ha detto...

Slurp!!! Che voglia di tirar fuori la raclette, missa' che domani si riparte.
Miao
Mobizu

Antonella ha detto...

@Mobizu
È proprio arrivato il momento...! Ron ron