mercoledì 9 ottobre 2013

I ricordi dietro l'angolo



Se entri in una casa e vuoi farti un'idea su chi ci vive, così, al volo, basta guardarti attorno. A casa nostra c'è una sorta di biglietto da visita sulla parete. Ci siamo noi da piccoli e da grandi, ci sono i nostri bimbi piccolissimi e più grandicelli. È una parete contagiata da una storia in continua evoluzione. Il bianco viene lentamente colonizzato da nuove cornici, da nuovi capitoli della nostra vita...

4 commenti:

Vivì ha detto...

belloooo! mi piace Antonella! brava! :)

Antonella ha detto...

@vivì
Grazie Vivì, grazie davvero. Un tuo complimento, soprattutto se riferito all'arredo, mi lusinga moooolto! 😘😘

pasita ha detto...

che ingresso bello...originale.....quelle sedie...... e le foto così disposte..... bello tutto.
Pat

Antonella ha detto...

@pasita
Graaazie Pat! Queste sedie vengono dallo stadio del ghiaccio dove ha giocato mio marito e dove ora sta crescendo mio figlio. Le stesse sulle quali io mi sono seduta mille e non più mille volte da moglie prima e da mamma poi. Sono fortemente simboliche per noi. Ed estremamente pratiche così ribaltabili..!