venerdì 30 marzo 2012

Quando il pollo fa il vitello e gli asparagi la tartare...



A dire la verità, questo piatto è proprio una patacca! Il pollo si finge vitello (tonnato), e gli asparagi si credono una tartare (di manzo). Beh, però, se chiudiamo un occhio sugli scambi di ruolo, si tratta i un buon piatto, leggero e adatto alla primavera...


Pollo tonnato 
con tartare di asparagi

Per 4 porzioni

4 petti di pollo
un mazzo di asparagi
una scatoletta piccola di tonno sott'olio
2 cucchiai di maionese
3 cucchiai di panna acidula 
latte
1 cucchiaino colmo di capperi
sale, pepe, olio evo
succo di limone

Cuocere i petti di pollo al vapore o bolliti, e allo stesso modo gli asparagi. Frullare il tonno sgocciolato con i capperi e la maionese. Aggiungete la panna quindi regolate di sale e pepe. Affettate il petto di pollo e conditelo con la salsa tonnata. Tagliate a tocchettini gli asparagi, conditeli con olio, sale pepe e una spruzzata di limone.

martedì 27 marzo 2012

Aggiungi un trucco a tavola





Come si fa ad avere una tavola apparecchiata in modo più o meno decente quando la si divide con due mostriciattoli che, nella migliore delle ipotesi, rovesciano un bicchiere a pasto? Esclusa la tovaglia di stoffa, perché il mio grado di masochismo non è sufficientemente alto. Però un compromesso c'è. Compro al metro un pezzo di tovaglia bianca di tessuto cerato e ne taglio tre strisce. Sembra quasi vera, e con un colpo di straccio torna come nuova...

venerdì 23 marzo 2012

I vasi che conservano i Lego


La scelta dei pezzi giusti. Valentina impara i colori...


Prima dei lavori di ristrutturazione, in cucina avevamo dei vasi-lampadario. Li avevo scelti dieci anni fa e mi piacevano molto, appesi in linea sul tavolo. Ora però sono stati sostituiti dalle lampade Campari e quindi la loro carriera in casa nostra pareva destinata a concludersi. "Peccato però... e se invece li appendessimo a mazzo, e ci mettessimo dentro dei pezzetti di Lego? Non sarebbe carino in camera di Ricky?".  Riccardo era perplesso. "Ormai non gioco più con i Lego...". Appunto! Sono vasi per conserve, e ora conservano i ricordi e l'infanzia del nostro ragazzino, che si fa sempre più grande...

giovedì 8 marzo 2012

Recuperati, ritagliati, sigillati!




Nelle riviste, soprattutto di arredamento, ci sono sempre delle immagini bellissime. Io ho tenuto quelle che mi piacciono di più, e dove un soggetto a fantasia è grande abbastanza da poter essere ritagliato. Una tenda, una tappezzeria, un vaso,... Poi ho appoggiato la pagina a rovescio sul vetro della finestra e ho applicato il nastro biadesivo in corrispondenza della parte di fotografia che mi interessa. Ho ritagliato le strisce di nastro ed ecco fatto. Ho deciso di sigillare i vasetti di marmellata, e chiudere i sacchetti trasparenti nei quali metto i biscotti, ma gli utilizzi possibili ovviamente sono tantissimi!

martedì 6 marzo 2012

Un contest che mi fa arrossire!



Insomma insomma, devo dire che Topogina mi ha fatto una bella sorpresa che, ve lo dico subito, non credo di meritare. Sì perché lei sul suo blog mi ha candidata per il contest che incorona il blog più creativo della settimana. Già a me le competizioni mettono soggezione... in questo periodo poi, dove davvero sono latitante, e mi scuso con tutte voi, non credo di meritare cotanto riconoscimento! Vi invito comunque ad andare a visitare il suo blog, perché davvero è ricchissimo di spunti, se poi desiderate davvero votarmi, sarete davvero generose!!

giovedì 1 marzo 2012

Nastrini segnalini



Ecco un modo per utilizzare anche i pezzi più piccoli di nastro, e realizzare dei segnalibri facili facili. Io li ho pensati tempo fa per segnare delle pagine speciali in un libro di ricette di pappe per bimbi che ho ragalato alle mie care amiche Sabi e Fedora, e ai loro cucciolotti naturalmente! Ora li ho proposti nella mia rubrica di lavoretti in Illustrazione Ticinese. Magari possono esservi di ispirazione...