martedì 21 agosto 2012

L'abito fa... il cervela!



Due cose sono certe: i cervelas sono Le nostre salsicce nazionali. E sono un pasto tra i più poveri e semplici, ma anche tra i più amati. Il modo giusto per mangiarli è sicuramente quello di intagliarne le due estremità, a formare quella che dopo la cottura sembrerà la zampetta del maiale con cui sono fatti. Infilzati in bastoncino appuntito, con un coltellino svizzero ovviamente! ;-), e passati sulla fiamma viva. Basta scaldarli e bruciacchiarli un pochino, perché non vanno cotti. Si mangiano infatti anche crudi, in insalata (ma questa è un'altra storia e un altro post). Se però li cuocete in casa, in padella, e li servite con la classica insalata di patate (anche questa un'altra storia e un altro post) allora potreste, per una volta - che sia una! - dar loro un'aria più cittadina... 

2 commenti:

Carlotta ha detto...

.....mmmm che fame...sono a dieta e tu fai un post così???!?! Non vale!?

TheSweetColours ha detto...

Sembrano buone!