venerdì 11 maggio 2012

Saranno anche destinati all'estinzione...



I libri sono fragili! Valentina ha accesso solo al ripiano di quelli adatti a lei...
Reparto cucina e un testo che è una rivelazione...
I classici da rileggere ogni lustro.

... ma per me niente può sostituirli. Nessun iPad, nessuno schermo, nessun file. È una questione di sensazioni tattili, di odori. I libri, con il loro immenso potere di divulgare la conoscenza, sono una delle più grandi conquiste dell'umanità. Per me, comune mortale, sono invece una grande compagnia, e mi ricordano che non si smette mai di crescere e imparare. Ecco perché dei tantissimi letti, alcuni li ho conservati, ripromettendomi di rileggerli più avanti, e magari di farli leggere ai miei figli, quando sarà il momento. Questa piovosa primavera ha avuto il merito di farmi svuotare finalmente gli scatoloni che conservavano questo mio piccolo, grande tesoro, ed ora ecco ordinati per categoria quelli che ho deciso di conservare. Ci sono i libri che hanno accompagnato la mia giovinezza; ci sono i grandi classici che mi hanno aiutata a crescere, o che almeno ci hanno provato; ci sono i gialli che mi hanno fatto compagnia sulle spiagge più esotiche; ci sono i libri di ricette, dai quali attingo regolarmente; ci sono i libri per bambini, di quando lo erano i nonni, di quando le eravamo noi; ci sono gli atlanti dei posti che vogliamo visitare; ci sono le biografie di grandi sportivi di mio marito. Ma come fare per definire i ripiani e per non far cadere i libri? Ci ho pensato un po', poi mi sono detta che non c'è miglior reggilibro del libro stesso... I volumi non cadono più ed è subito chiaro cosa si trova su ogni scaffale...

10 commenti:

Anna Disorganizzata ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anna Disorganizzata ha detto...

come ti capisco...!!
IO ho svuotato due scatoloni giacenti in cantina dopo il trasloco ed ho ritrovato un po' di tutto....ma ogni volta che estraevo un libro dalla scatolone...era una sorpresa per me...'uhhhh guarda dov'era finito questo?!!!...ahhhh questo me lo ricordo, lo leggevo in treno andando all'università....e guarda questo!! non mi ricordavo nemmeno piu' d'averlo......ops ..questo è quello che il nonno mi chiede da cinque anni!''

Anna Disorganizzata ha detto...

scusa..ne ho cancellato uno perchè era doppio!

Ilaria Pedra ha detto...

NO I LIBRI NON MORIRANNO MAI!

Francesca-Kinà ha detto...

Mi fa impressione vedere la tua libreria tutta ordinata e immacolata...io non riesco ad immaginare il giorno in cui riuscirò ad ammirare tutti i miei libri in ordine! Bacioni e buon weekend, Kinà

Antonella ha detto...

@Anna Disorganizzata
Bellissimo... :-)
@Ilaria Pedra
Lo spero davvero!!
@Francesca Kinà
Ma è solo perché ho appena dovuto fare questo lavorone, non credere... ;-)

TheSweetColours ha detto...

Anche io uso gli stessi libri per mantenerli, ma in posizione orizzontale, non come hai fatto tu! Comunque è vero, i libri sono tutt'altra cosa, ma ahimè vivo ancora con i miei in una casa non molto grande e non c'è più spazio per nulla... L'ipad me ne contiene quanti ne voglio e occupa pochissimo spazio! In più do anche un occhio al portafogli... Sono una studentessa e per questo sono quasi sempre senza il becco di un quattrino, con un euro si leggono tantissimi ed interessantissimi e-Book!

Antonella ha detto...

@TheSweetColours
Hai perfettamente ragione. Per noi blogger poi, che facciamo della rete un potentissimo mezzo di comunicazione e una grande fonte di ispirazione, è davvero una situazione conflittuale. Io stessa, che possiedo un sacco di libri di ricette (che adoro), desidero fortissimo un reggi iPad da posizionare in cucina per poter sfogliare, anche con un dito infarinato, gli archivi online di ricette....

Alex - Topogina Bonetto ha detto...

Ciao Anto, mi piacerebbe che partecipassi al giveaway che ho organizzato sul mio blog assieme a Fra di Flors de la Terra. Si intitola “Scala la Marcia” ed invita alla pratica della decrescita. Per partecipare si aggiunge un proprio post che parli di buoni propositi. Le mie follower sembrano essere spiazzate {possibile nessuno abbia buoni propositi???} ma spero che col tuo contributo possano farsi un’idea su cosa significhi vivere nel rispetto dell’ambiente. Se ti va di partecipare, eccoti il link! {http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2012/05/giveaway-flors-de-la-terra-cosmetica.html}
Grazie, Alex

Antonella ha detto...

@Alex
Ciao Alex, vengo a vedere!