mercoledì 16 maggio 2012

Quando l'arte sposa la medicina. E la vita.


"Ordine nel disordine", 2010, Miodrag Mihailovic

 

Ci sono persone nella vita alle quali saremo sempre riconoscenti. Persone che stimiamo e ammiriamo. Per me, una di queste è il Dottor Miodrag Mihailovic. È il mio ginecologo, ed è la cicogna dei miei figli. Un bravissimo dottore, una bellissima persona. È quindi ovvio che non mi sorprenda affatto che sia anche un artista. Ho visto le sue mostre e ho sempre desiderato un suo quadro. Fino a Natale, quando ho ricevuto "Ordine nel disordine"! Scelto e regalatomi dalla mia mamma, e questo è parte del suo valore, dipinto nel 2010, quando il Dottore ha anche fatto nascere Valentina. E ho scritto "fatto nascere" perché intendo proprio questo. Valentina non è nata. Lui l'ha fatta nascere, e senza il suo intervento lei non ci sarebbe mai riuscita. Ogni volta che guardo il suo quadro, mi ricordo che senza il prossimo non saremmo niente.


7 commenti:

Elena Terenzi ha detto...

Bellissime parole...

sandra ha detto...

Che belle parole, ho le lacrime agli occhi.
Grazie! Il quadro è molto bello.

Elena Terenzi ha detto...

Se passi a trovarmi ho un regalo per te!

elena fiore ha detto...

La tua casa sta venendo benissimo!
Ora la vedo tutta "in ordine"...ma sarà bellissima anche con il suo "disordine".
Gran bel post, ciaooo
e°*°

TheSweetColours ha detto...

Senza il prossimo, non saremmo niente... Quanto è vera! Comunque complimenti... La casa è bellissima!

TheSweetColours ha detto...

Senza il prossimo, non saremmo niente... Quanto è vera! Comunque complimenti... La casa è bellissima!

Fata Bislacca ha detto...

Antonella, che bello. Sai che non so cosa scrivere per non sembrare melensa?! D'altronde (o daltronde?) mica potevo passare ed andarmene senza lasciare almeno un bigliettino per ringraziare dell'accoglienza! La vostra casa 10 e lode. Già era bella prima, ora davvero è strepitosa, anche perché ci si coglie la vostra essenza, pazzerella ma strutturata. Leggendoti uno non può fare altro che dirsi "ma che fortuna essere al mondo"! Baci mia cara e grazie per questo post pieno di voi!