giovedì 23 febbraio 2012

Vedo la luce



Devo dire che negli ultimi giorni i lavori in casa hanno fatto un bel passo avanti, tanto che comincia di nuova a sembrarmi abitabile. Sebbene la soluzione temporanea in appartamento sia tutto sommato confortevole, comincia a starci un po' stretta e insomma, abbiamo voglia di tornare a casa. Questo che vedete é Lucellino (scritto proprio così) di Ingo Maurer, il nostro designer di luci prediletto! Di lui abbiamo già da anni un grande lampadario in salotto, lo Zettel, e per la nuova cucina abbiamo scelto le Campari. Nella nostra camera da letto invece svolazzeranno due Lucellini...

5 commenti:

elena fiore ha detto...

Io mi ero riempita l'anticamera con gli uccellini di Maurer. Avevo usato le applique, non a parete, ma a discesa. Mi piaceva l'idea che visivamente, vedessi degli uccellini svolazzare. Ma dopo 3 anni ho tolto tutto, perchè le candide alucce bianche, erano diventate nere nerissime :-)))
Buoni "voli" di fantasia :-)
Ciao, e°*°

Antonella ha detto...

Ma pensa... sissì, anche i foglietti dello Zettel sono diventati schifosissimi, ma ora li abbiamo ordinati nuovi. Chissà se esistono delle alucce di riserva, devo informarmi...

daniela ha detto...

eh già, non sempre (purtroppo) il bel design si accompagna alla praticità e alla durata....

Antonella ha detto...

@daniela
sì, noi siamo specialisti in questo senso... :-0

Moja graciarnia ha detto...

Super