Il Natale in un biscotto



In Svizzera non è Natale se non ci sono i biscotti. Ogni famiglia li fa, e spesso ci si trova apposta per prepararli in compagnia. Sono tanti gli impasti, ma sono cinque le ricette tradizionali che davvero non possono mancare. Tra queste i Basler Brunsli, che sono anche i miei preferiti, perché si mangiano e si trovano in commercio solo a Natale. Preparando questo post per partecipare alla raccolta di Mamma Giramondo mi sono accorta di aver già pubblicato questa ricetta un anno fa. Non me ne ricordavo più, ma era ovvio, in fondo sono i miei preferiti! La ripropongo quindi ora, con una nuova foto, che mi piace molto di più, ma con la stessa ricetta, perché è quella giusta e non va cambiata!

Basler Brunsli
Per ca. 24 biscotti

150 g di zucchero
150 g di mandorle macinate (meglio se con la loro pelle)
1 pizzico di cannella
1 C di farina
1 albume montato a neve
75 g di cioccolato fondente
zucchero per rifinire

Mescolare zucchero, farina, mandorle e cannella. Fondere il cioccolato e unirlo agli ingredienti asciutti. Aggiungere l'albume e mescolare bene. A questo punto la ricetta dice di stendere l'impasto sullo zucchero e di intagliare la forme. Ora io invece, siccome a furia di rimpastare i ritagli gli ultimi biscotti diventano dolcissimi (e già lo sono), stendo l'impasto tra due carte da forno (è appiccicosissimo) intaglio i biscotti e li passo nello zucchero prima di disporli sulla teglia. 
Lasciare i biscotti asciugare all'aria per almeno 2 ore, quindi infornarli nel forno caldo a 250 °C per 5 min.


Commenti

Pollon72 ha detto…
hanno un aspetto davvero invitante. Magari proverò a farli... Però non ho capito quanta farina devo usare...
Micasaporeltejado ha detto…
¡Feliz Navidad!

Post più popolari