Il pupazzo che leggeva Calvino...



Non si è rotto, è nato così, Donato il pupazzo dimezzato. Due pezzi che possono stare da soli, ma che vanno insieme, a formare un pupazzo, sghembo ma intero!

Commenti

airali ha detto…
che idea!!! lo sto guadando da 3 minuti (per davvero!!!)... nel commentare i tuoi Antuche sono monotematica... ma è bellissimoooooooooooooooo!!!
elena fiore ha detto…
Bellissimo: colori, forma, idea.
Uhhhhhhh, quanto mi piace!
Antonella ha detto…
@airali
Mai quanto la tua cicciofochina!! ;-))
@elena
i colori? Detto da te, davvero, è un mega complimentone!! Graaaazie!!!
rachele ha detto…
non posso che accodarmi, ma io i complimenti te li faccio anche per la scelta del nome! buonissimi antuche
bacio racx
Francesca-Kinà ha detto…
Verametne grande idea e realizzazione perfetta, è troppo simpatico ;) !!! brava Anto! Baci baci
matilda ha detto…
ma che meraviglia, io adoro Calvino, ho scritto ispirazioni irresistibili sulle città invisibili e adoro medardo!
Il filo magico ha detto…
Strepitoso!!! Come tutte le tue creaturine!!
Mi piacciono un sacco!!
A presto
Elisa
daniela ha detto…
wow....bella idea, ottima realizzazione, colori perfetti
Antonella ha detto…
Grazie grazie, che carine che siete! Ho in previsione di farne una serie, in modo da poter intercambiare le parti, ma per ora, davvero, non ho il tempo che vorrei...

Post più popolari