Una parete di ricordi


Marco quando ancora era un giocatore di hockey professionista, io quando ancora non ero professionista in nulla, Marco e Ricky al mare e la prima foto con Ricky, ormai già nel 2001. 


 Marco quando non amava farsi tagliare i capelli, io quando ancora amavo i fiori, Marco ed io quando eravamo solo fidanzati, Riccardo quando aveva solo 4 denti.


Ricky quando ancora stava fermo, Ricky quando credeva di farci paura ed era attratto dagli scheletri, io quando avevo solo Ricky, noi quattro al completo.

In realtà ho scattato queste foto per ricordarmi come ho appeso queste cornici quando le dovrò staccare e quindi riappendere, e non per farne un post. Però, siccome per ora ancora non ho aggiornamenti definitivi per il progetto "Nuovo nido", ho pensato di farvi vedere la parete del nostro ingresso. Una sorta di presentazione della nostra famiglia per chi viene a trovarci, e un sacco di bellissimi ricordi per noi!

Commenti

Francesca-Kinà ha detto…
Che bella famiglia!! Siete meravigliosi, trovo quest'idea molto bella, anche a me piacerebbe realizzare qualcosa di simile, ma non so su quale parete!! Buon lavoro con il "Nido" e buona festa della mamma, un abbraccio Kinà
Martina ha detto…
avevo lasciato un commento ma è sparito...beh ne approfitto per riscriverlo....CHE COSA BELLA CHE HAI FATTO....LE FOTO SON SEMPRE MERAVIGLIOSE......che gran bel pezzo di marito che hai tesoro....complimenti!
Antonella ha detto…
@Francesca Kinà
Grazie! Il bello di una parete di questo genere è che cambia sempre. Si trasforma e cresce insieme alla famiglia. L'unica cosa che posso consigliare per chi ne volesse realizzare una simile è di partire dal centro con le prime cornici, in modo da poterne sempre aggiungere sui quattro lati, migrando verso l'esterno. In questo modo si ottiene un centro vecchio che si aggiorna andando verso l'esterno, un po' come un albero...
@Martina
Hihihi... cerco di tenermelo stretto ;-)
Elena-koaladebista ha detto…
Bellissima! Anche io alla parete di ingresso avevo appeso delle cornici, tante cornici, con le foto della nostra famiglia, e adesso che le ho già staccate per il trasloco le ho prima fotografate...vedi che in qualcosa ci somigliamo, non soltanto nel creare "mostri"!
Buon fine settimana!
AbcHobby.it ha detto…
bellissime le tue, anzi le vostre fote. una parete così è fantastica!!
come proseguono i lavori??

bacioni eli
Carlotta ha detto…
Appperò che bel maritino che hai Antonella ;-) Le foto sono bellisse, anch'io continuo a stamparle, metterle negli album e sfogliarle insieme al Principino. Un abbraccio
letrecivette ha detto…
Splendida famiglia e le fotografie splendide!
Anche noi abbiamo una parete come "benvenuti" ricchissima di fotografie che poi quando entro ed esco di casa è l'ultima immagine che vedo..ed è bello!
Ciao Buon fine settimana,Monica
elena fiore ha detto…
Siete tutti mooooooooooooolto glamour!
Vogue-casa-antuche
:-)
Bacione
e°*°
fedomina ha detto…
Bella la tua parete.SI può copiare? Io ho gia iniziato, la mia versione consiste però in dipingere tutte le cornici a mano. Le ho trovate vuote allìkea, ma ci stanno bene anche quelle d'epoca vedo. La cameretta di Orazio e POP-BOLD.Dunque tutti colori sono permessi, le diverse dimensioni danno un tocco divertente alla situazione. Grazie per condividere questa idea....


"la forte"
mammachegiochi ha detto…
Ma che bella la parete è molto simile alla mia, anch'io adoro riempire di foto ricordi la nosta casa!!!Complimenti per il blog ci sono tante belle idee!
Ciao
Antonella ha detto…
Certo che si può copiare! È divertente vedere come la parete si trasforma, fagocitata dalle immagini! Unico neo: spolverare le cornici... ;-/

Post più popolari