venerdì 4 febbraio 2011

La Thailandia nel piatto



Siccome con Valentina per un po' di viaggi esotici e a lungo raggio non se ne parla, l'Asia l'ho messa nel piatto. Il curry rosso thailandese è una pasta umida, che contiene anche lemon grass, aglio e altri profumi. È decisamente piccante e la quantità da mettere dipende da quanto forte desiderate il piatto. Io ne ho messi due cucchiaini da caffé perché doveva poterlo mangiare anche Ricky. È venuto decisamente piccante comunque, e francamente non so come abbia fatto a mangiarlo... Credo che la passione per i gamberoni sia stata più forte del curry!

Gamberoni al curry rosso thailandese e riso Jasmin
Per 3 persone
200 g di riso Jasmin
2 c di curry rosso thailandese
2 dl di latte di cocco (ma va bene anche la panna semigrassa)
400 g di gamberoni 
1 zucchina 
1 piccolo broccolo
1 piccola cipolla rossa
olio di semi
sale
curry dolce e di madras

Tagliare a cubetti la zucchina, affettare la cipolla e dividere in piccoli fiori il broccolo. Rosolare le verdure in olio a fuoco vivo, quindi aggiungere un po' d'acqua, salare, aggiungere una spolverata di curry dolce e di madras e lasciar cuocere coperto. Portare a bollore una pentola di acqua salata e cuocervi il riso. Aggiungere alle verdure i gamberoni se crudi, altrimenti aspettare fino a quando il riso è quasi cotto, quindi mettere il latte di cocco nelle verdure, aggiungere i gamberoni e il curry rosso. Cuocere brevemente a fuoco vivo, regolare di sale, scolare il riso e servire ben caldo.



2 commenti:

Federica ha detto...

Questo piatto mi affascina dal primo all’ultimo ingrediente. Un bacione, buon we

Antonella ha detto...

@Federica
Bacio a te!