mercoledì 1 dicembre 2010

L'avvento e il calendario dell'ultimo minuto!




Pensavo fosse grande ormai. Pensavo che non gli interessasse più. Pensavo di non doverlo più preparare, non per lui e non quest'anno. Mi sbagliavo. "Mami, mi hai preparato il calendario?". Accidenti. Quindi lo ammetto, mi sono precipitata all'ultimo minuto a comprare quelle piccole cose alle quali dico sempre di no: la cicca con il tatuaggio, i gommini alla coca-cola, l'omino da collezione dei Lego... Niente di sano e di didattico, ma il suo sorriso questa mattina era davvero eloquente! Per fortuna però che in cantina conservavo ancora il primo calendario fatto per lui!

3 commenti:

Carlotta ha detto...

Brava, il mio ha ricevuto da una mia amica il classico con i cioccolatini...il prossimo anno quasi quasi mi cimento anch'io ;-)

Antonella ha detto...

@Carlotta
Sì dai, crescono così in fretta che presto non trovi più nulla da mettere nei sacchettini che possa interessarli...

Amoon ha detto...

Grazie del tuo commento e della tua storia antonella...avresti potuto scriverlo in un post questa tua storia..perchè toccante, bella e personale anche se con un finale tragico. Non credo che un gay sia migliore di un etero, ma neppure il contrario...un abbraccio GAIO anche per te