Mi piacciono fortissimo!





Sì, ma cosa ne farò?? Non so se andranno bene come occhi per i miei mostricelli, e non so neppure se potrò mai usarli come bottoni veri e propri, ma li trovo degli oggettini deliziosi! Allora, tutto è partito dalla mia cara Cristina di Ork'Idea Atelier che tempo fa ci ha spiegato come fare dei petali di PET. Poi, girovagando per la rete, sono incappata in un sito del nord, di cui non ricordo il nome, che propone bottoni in PET. Non ho proprio saputo resistere e me ne sono fabbricata un po'. È semplicissimo, ma vi occorre un piccolo trapano a batteria, che io mi sono subito regalata!

Commenti

ciao! ma restano "molli" come le bottiglie di aranciata o si induriscono? sono molto carini, mi piacerebbe usarli per dare un tocco nuovo a qualche vecchio cardigan...
Antonella ha detto…
@La gatta con gli stivali
Buongiorno gattina. Passandoli velocemente sulla fiamma si induriscono e diventano "vetrosi". Io li ho tagliati un po' irregolari e un pelino più grandi di come poi li volevo, perché scaldandoli si ritirano. Li ho passati velocissima sulla fiamma prima lungo i bordi e poi di piatto. Se si arricciamo appoggiali subito su un assetto premendoli e si appiattiscono. Si sporcano di fuliggine, che però con acqua e sapone va via. Io ho fatto un paio di prove per prenderci la mano, ma poi vengono benissimo!
Tatti ha detto…
"Impara l'arte e mettila da parte".
Mica troppo daparte però: stasera provo! Galiardissima idea!

^_^
Tatti
Antonella ha detto…
@Tatti
Ciao cara! Fammi sapere come ti sono venuti, e soprattutto come li adopererai...!!
Alessia ha detto…
Sono bellissimi!!
Da provare assolutamente! Grazie,
Alessia
Ork'Idea Atelier ha detto…
belli belli belli, onorata della citazione ma il merito della creazione è tutto tuo. W il trapanino elettrico! ha cambiato la mia vita creativa.

Ti abbraccio forte forte
Cristina
Antonella ha detto…
@Alessia
Sono contenta che ti piacciano Alessia. Se li fai dimmi come ti sono venuti!
@Ork'Idea Atelier
Il trapanino elettrico è al momento il mio tesoro. Guai a chi, con manine piene di dita fameliche, me lo tocca per trapanare legni e legnetti per fantomatiche capanne... ;-))
Un abbraccio fortissimo a te e grazie, perché senza il tuo tutorial non avrei saputo come realizzare questi bottoni!
Francesca-Kinà ha detto…
Sono davvero bellissimi!! Ho giusto una stupenda bottiglia del chinotto di un verde smeraldo incantevole...credo proprio che proverò a breve a realizzarli anche io. Già le idee di Cristina mi avevano affascinato, è bravissima, e tu hai saputo sapientemente mettere in pratica tutti i suoi preziosi consigli.
Un bacione, a presto Francesca-kinà
Antonella ha detto…
@Francesca-Kinà
Sono davvero contenta che anche voi proviate a farli. Aspetto di vedere i tuoi! Un bacino a te
Fata Bislacca ha detto…
Finalmente trovo il tempo per commentare finalmente cotanta meraviglia! Che stia per nascere il marchio Antùch'Idea?
Sono davvero favolosi ed adoro il modo in cui hai passato il filo.. Sono quei dettagli che fanno la differenza tra chi ha stile e chi no! E tu stile ne hai da vendere, ma il bello è che lo regali qui sul tuo blog!
Un abbraccio (se ce la faccio) calibrato ma delicato! Cathy
Antonella ha detto…
Grazie Fatina, sei troppo buona! In quanto all'abbraccio, non ce la faresti mai a... circumnavigarmi!! Hihihihi
AbcHobby.it ha detto…
Ma che meravigliosa idea!! Anche io devo provare :-)
Se non li possiamo usare con pupazzi o come bottoni credo siano perfetti per abbellire agende, quadretti e altro...
Anche "solo" messi in fila come hai fatto tu sono stupendi!!
grazie per l'idea!!!!

bacioni eli
Fata Bislacca ha detto…
;-)
Vogliamo provare????

Post più popolari