venerdì 30 ottobre 2009

Tutte le ciambelle riescono con il buco!



Siccome la cucina è un'altra mia passione, e poiché anche gli Antuche mangiano, ogni tanto posterò una ricetta. E non è una cosa da poco come potrebbe sembrare. Di solito infatti sono molto gelosa delle mie ricette e non le cedo volentieri, ma siccome ci si può sempre migliorare, diciamo pure che questa sarà la mia terapia...! Inizio con questa ricetta, che mi è stata donata da Luisa, una cara amica più generosa di me! Sono le famose ciambelle ticinesi, che un tempo si trovavano in grandi vasi di vetro sui banconi di ogni bar. Oggi non si trovano quasi più, ma qui nella casa sono ancora un must. Per grandi e piccini...!


Ciambelle ticinesi
Per 30 ciambelle servono:


125 gr di burro 
3 uova
250 gr di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
1 bustina di lievito
4 cucchiai rasi di semi di anice 
1 cucchiaio colmo di miele nostrano di castagno
500 gr di farina


Sciogliere il burro e lavorarlo con lo zucchero e lo zucchero vanigliato. Aggiungere le uova, il miele, i semi di anice e il lievito e mescolare bene. Aggiungere la farina e impastare, quindi lasciar riposare per almeno un'ora. Formare delle ciambelle e disporle sulla placca da forno lasciando abbastanza spazio tra una e l'altra poiché lievitano. Cuocere nel forno già caldo a 200 °C per 10 minuti, o finché le ciambelle saranno marroncine.

mercoledì 28 ottobre 2009

Colori d'autunno




Frugando tra i miei tessuti, ho deciso di combinare questi quattro: un tessuto di cotone a quadretti, una maglina marrone scuro, un lino grosso bianco e un tessuto pelosone che non è pannolenci e neppure peluche. Mi piacciono, sono autunnali e molto maschili... ne dovrà nascere un maschietto, di sicuro!

lunedì 26 ottobre 2009

In partenza...




Oggi c'è un po' di trambusto qui nella casa. Venerdì ho ricevuto una richiesta di adozione di Paola per Gigetto il gufetto e Aldo non ha mai abbastanza caldo. Gigetto è particolarmente agitato, perché sa già che andrà a stare nella cameretta del bimbo di Paola. Non vedono l'ora di partire e ho avuto giusto il tempo per scattare una foto ricordo. Buon viaggio allora, e mi raccomando, comportatevi bene!

venerdì 23 ottobre 2009

Eccomi qui!





Ecco il primo post di questo mio diario virtuale. Vi racconterò chi sono gli Antuche, cosa succede nella loro casa e come nascono le mie creaturine. Mi piacerebbe condividere con voi le loro storie, ricevere i vostri suggerimenti e le vostre opinioni. 
Ho scelto proprio oggi per inaugurare questo mio diario perché è un giorno speciale. Questa mattina infatti ho ricevuto la mini-me che avevo commissionato a fata bislacca e, siccome è stato amore a prima vista, ho deciso che sarà proprio lei la madrina di questo blog! È bellissima vero?! 
Questo fine settimana lo passeremo insieme e andremo in giro alla ricerca di stoffe, filati e bottoni. Da lunedì vi racconterò cosa abbiamo scovato...